Ho 18 anni. Mio padre 64, non lo vedo da 5 anni, so che è stato in prigione, ogni tanto lo sento, ha avuto due infarti e fuma 30 sigarette al giorno. Mia madre è obesa, ignorante, odiosa. Ha 43 anni, convive con Letizia, una donna che ha una figlia di 19 anni che devo tenermi in casa. Loro stanno insieme da non so quanto tempo, ormai ci ho fatto l’abitudine. La nostra casa è troppo piccola, puzza, noi siamo poveri. Mia madre è buddista e ogni giorno sta a cantilenare per ore. Da quando sono piccolo ho avuto a che fare con i servizi sociali, mi hanno seguito non so quanti educatori che non so perché poi se ne andavano. Vado all’alberghiero, la scuola è brutta, le materie non mi piacciono, i compagni non mi piacciono, i professori non mi piacciono. Questa è la mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *