3 passi per dire i “No” che vogliamo dire

3 passi per dire i “No” che vogliamo dire

Dire di “No” può essere difficile alcune volte. Ma dire “sì” quando vogliamo dire “no” può farci stare male o comunque può portare a non rispettare le proprie decisioni e i propri bisogni. Imparare a dire di “NO!” nel modo giusto è il tema di questa settimana dove in semplici 3 passi analizziamo come rispondere a imparare a dire di “NO”. Buona Lettura a tutti!

Come smettere di attaccarti quando sbagli

Come smettere di attaccarti quando sbagli

Riuscire a non incolparsi troppo quando si sbaglia è un importante traguardo per la propria serenità. Esistono per fortuna,Due tecniche scientificamente provate per combattere la tendenza ad autoaggredirsi. Questo è un argomento a me molto caro. Spesso con i miei pazienti mi concentro sulla loro tendenza ad “autoflagellarsi” e su quanto questo sia distruttivo per loro, invitandoli a trovare strategie alternative. Buona lettura!

L’importanza delle Emozioni: Correlazioni tra Emotività e Salute

L’importanza delle Emozioni: Correlazioni tra Emotività e Salute

Qual’è la correlazione tra emotività e salute? cosa è il benessere? domande a cui la scienza sta provando a rispondere ormai da tempo. Ciò che emerge è che ne sappiamo ben poco, ma sicuramente gli studi attuali e passati ci danno una serie di indizi sulla relazione intrinseca tra emozioni e salute. Relazioni, meglio dire, spiegate in questo breve ma “denso”, articolo.

Abuso verbale: Cinque motivi per smettere subito

Abuso verbale: Cinque motivi per smettere subito

Spesso all’interno della filosofia di insegnamento “carota e bastone” molto adottata nell’insegnamento dei ragazzi e bambini viene sfogato un impulso di rabbia e frustrazione che si riversa nell’abuso verbale. Tale abuso seppur possa sembrare apparentemente innocuo, può portare alcuni problemi al processo di crescita dei ragazzi. Messaggi contrastanti potrebbero portare a risposte inadatte dei ragazzi e a comportamenti che sfociano nell’aggressività o nell’assertività. Un giusto compromesso tra “spronare e sgridare” dà migliori risultati.

La Delusione

La Delusione

Le delusioni spesso sembrano dare un gusto amaro alla vita stessa. Saper accettare il messaggio che la delusione porta con se può davvero essere una peculiarità per la propria crescita individuale. Per esempio, imparare a perdonarsi quando deludiamo qualcuno a noi caro, spesso porta a comprenderci, che a sua volta può portare ad un cambiamento di noi come individui e della realtà che osserviamo.

La Sindrome da Burnout negli Artisti

La Sindrome da Burnout negli Artisti

La sindrome da Burnout nei lavoratori sia un problema più o meno diffuso in tutte quelle professioni dove lo “stress da errore” è molto alto. Insomma tutte quelle professioni dove si vive un po’ sul filo del rasoio, sia per pericolosità che per continuo “stress da giudizio”, come appunto gli artisti. Molti pensano che il lavoro, per esempio dell’attore, sia tutto sommato semplice, in realtà è un continuo di esercizi post-lavoro e un continuo di giudizi esterni che richiedono la perfezione di movimenti ed espressività.

Il Diritto di Scollegarsi dalla Tecnologia

Il Diritto di Scollegarsi dalla Tecnologia

In Francia è passata una legge che prevede il diritto di staccarsi dalla tecnologia, nelle ore fuori dalle ore lavorative. Questo apre nuove dubbi di gestione aziendale, ma più importante apre un dibattito europeo sul diritto del lavoratore di “staccare” davvero una spina sempre collegata con l’ambiente lavorativo che può fortemente creare stress nel dipendente. Quindi stop alla tecnologia nelle ore post-lavoro, nelle ferie e nei week-end. Almeno in Francia …

Perché Dimentichiamo?

Perché Dimentichiamo?

L’azione del dimenticare viene spesso associata ad un mero difetto della nostra mente; ma non è proprio così. Infatti, molte ricerche sulla memoria, hanno fatto evincere che dimenticare fa addirittura bene. O meglio, fa parte del processo complicato del ricordare. Insomma l’Hard Disk non può registrare tutte le informazioni e così si dimentica, almeno i ricordi più brutti emotivamente o i più inutili. Almeno si spera.